Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

a cosa mi serve un laboratorio di ARTcounseling

Continua dal post precedente...alla domanda a cosa mi serve?

Ecco cosa mi scrive una partecipante dopo aver partecipato al laboratorio dei Sensi

…voglio dirti che la vita e’ un miracolo…
quel quadro tutto blu davanti al mio letto…il blu e’ il mio colore…
sono rimaste le rose macchie universo…non so cosa sono…ma sono tutti i miei mondi, tutti i miei affetti, anche tutti gli uomini… io cerco di fare ordine e divento matta…li ho pure spruzzati di oro…….

la verità Paola bella e’che ora io ho tutto davanti..e’ già tutto in ordine…e’ armonia…mi sa che lo dovevo dipingere per capirlo …

 

ed ancora un'altra testimonianza, di S.:

 
Io più mi avvicino all'arte e più sento che mi fido maggiormente di quello che creo che di quello che penso e dico!! 
La sera mi capita spesso di aver paura di rimanere sola. 
Perché iniziano a risuonarmi dentro tante voci contrastanti del tipo  “brava, fidati di te” e poi subito dopo “è tutta colpa tua!!”. 
Ecco, quando non so + a quale dar retta e mi sembra d’impazzire, prendo foglio e colori e inizio a disegnare. 
Così facendo, mi calmo e trovo spesso la MIA risposta. Quella giusta x me. 
Ed è bello sentire che di me posso fidarmi. 


Ognuno trova la sua risposta, attinge ad una ricchezza e forza interiore, alla bellezza, al desiderio di provare, di accettare il rischio di sbagliare e riprovare ancora, creando ciò che piace a noi stessi.
E quello che sperimentiamo in un laboratorio ce lo portiamo fuori, nella nostra vita.
Più sicuri, armoniosi, fiduciosi.

10 commenti :

  1. A volte ho la sensazione di essere viva veramente solo quando creo.. :)

    RispondiElimina
  2. Sai invece a me sembra di essere in una vita parallela, tranquilla, quasi celestiale. dove non esistono problemi, forse non so, non esistono neanche persone.
    atarassia.
    oggi ho fatto una cosa piccola piccola, in piedi per giunta, ma vedessi, quanto m'è piaciuto!!

    RispondiElimina
  3. Io dipingo sempre in piedi!

    RispondiElimina
  4. ma dai?
    è come mangiare in piedi...una svel...
    vabbè siamo in luogo pubblico..
    io di solito sono seduta per terra

    RispondiElimina
  5. No no.. Posso dipingere per ore in piedi al cavalletto!
    Dici che mi piace strano?? Mi preoccupo?? :D

    RispondiElimina
  6. no, mica sei strana. magari sono io comodosa...

    RispondiElimina
  7. L'importante è trovare la propria posizione più congeniale per liberare la nostra creatività! ;)

    RispondiElimina
  8. sabrina16:43

    me ne sono accorta solo ora... grazie Pa.
    è stato emozionante leggermi:-)

    RispondiElimina
  9. Spero ti abbia fatto piacere.
    è bello per me sentirvi..guardarvi esserci mentre accade

    RispondiElimina
  10. Sabrina15:12

    e sì che mi ha fatto piacere! una grande soddisfazione e un grande onore. grazie! :-)

    RispondiElimina

Tu che ne pensi?