Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Per andare dove devo andare...

Dopo aver individuato missione e visione c'è da capire se abbiamo quello che serve per arrivarci.

Fare il punto è utile non solo per comunicarsi fuori, ma anche per ritrovare all'interno di sè quelle motivazioni, ragioni e pulsioni che ci hanno fatto seguire il percorso scelto.

Recuperare il processo al di sotto del contenuto, lo sfondo rispetto alla figura, ricostruire il quadro d'insieme, quando ci stiamo perdendo nei dettagli e rischieremmo di comunicare i nostri dubbi e perplessità sul dove ci troviamo in quel momento, sulla strada percorsa.

Quando guardiamo critici e severi il luogo dove ci troviamo, sminuendo o dimenticando i successi e gli sforzi fatti per arrivarci, e incerti sulle reali possibilità di arrivare lì dove vorremmo essere.




continua qui

11 commenti :

  1. Quando si arriva alla valigia, personalmente cerco di non buttare via niente, quindi ora non ho una valigia ma un bauleBacioni e buona giornata

    RispondiElimina
  2. ciao...anche io tendo a conservare tutto, ma poi non c'è spazio per i nuovi acquisti....buona giornata anche a te (io di auguri ne ho bisognissimo oggi)

    RispondiElimina
  3. leggerezza13:27

    Soprattutto nei momenti di confusione e smarrimento penso al mio percorso di counseling e riconoscere i successi e gli sforzi fatti per arrivare dove sono ora mi dà la forza di guardare e aspirare di arrivare lì dove vorrei essere.. “ce la posso faaaa’!” (spero) :-)

    RispondiElimina
  4. certo che ce la puoi fare leggerezza...il fatto è che , forse, non vogliamo vedere che ce l'hai già fatta!!;)))))

    RispondiElimina
  5. buongiorno!!!!da dove vengo dove sono dove voglio andarei tre cerchia me ricorda il gioco delle tre carteche il cervello imbroglia e bisogna conoscere il trucco per andare allo "schermo successivo"e il trucco è nell'ammettere accettare e decidere di voler diventare la persona più bella che posso essere senza farmi fottere dal cervello (che, si sa, non è l'organo preposto a dare la massima soddisfazione, nel fottere dico, anche se spesso ci par di sì ;))

    RispondiElimina
  6. buongiornoooo a tei tre cerchi sì...le tre carte si mischiano e rischi(o) di guardare a ieri come fosse oggi e il futuro come fosse ieri. 

    RispondiElimina
  7. Buon inizio settimana dottoressasono molto critica nei mie confronti e mi rendo conto che questro atteggiamento a volte è controproducente, perchè mi fa perdere di vista l'obbiettivo. 

    RispondiElimina
  8. Mia cara Carrie,ora sai che ci sono aree in cui anche io sono critica con me stessa ;)ma come mi hai detto tu, c'è rimedio...xxxp

    RispondiElimina
  9. movida for president!!!(cosa vorrei togliere e mettere nella mia valigia? mumble... valigia? si chiama valigia? ok ok vadoooooo)

    RispondiElimina
  10. due considerazioni.
    la prima.
    sai che in questo momento sto facendo un po' un bilancio del mio percorso e che qualcosa la butterei volentieri via. quindi questo post mi è utilissimo, e mi aiuta a fare spazio.

    la seconda (che la deriva cazzara non può mancare).
    http://www.youtube.com/watch?v=pChKzWHiBEw

    RispondiElimina
  11. io a quella deriva mi ci aggrappo ogni giorno!!
    thanku

    RispondiElimina