Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Il marketing è tutto un programma

Il marketing è fingere?

Quando si parla di noi stessi, ognuno fa, consapevolmente o inconsapevolmente, le sue scelte.
Dettate da abitudini, modelli ricevuti e adottati o rigettati, convinzioni, emozioni, principi ed etica.

Una serie di contenuti che fanno parte della persona, e di conseguenza, della comunicazione che fa di se stessa.

Ma il marketing ha come obiettivo creare relazioni e scambio di valore.

Se credo di poter scambiare valore, il mio, e cercare, incontrare ed apprezzare il valore dell'altro, faccio ciò che posso, agisco per come sono-
A far finta di essere altro si perde tempo, occasioni. (vita)

Si mostra una parte di sé che non esiste, forse, anche, perché percepiamo più pericoloso, intimo, prezioso, mostrarsi per ciò che si è.
Se si è rifiutati, il rifiuto si percepisce su noi stessi.

Finiamo per affermare le frasi che dicono tutti e crediamo necessario dover dire: bravo a lavorare in team, quando invece il gruppo ci spaventa e sottrae energia, lavora bene sotto stress mentre ci piace poter programmare, pianificare, etc.

Continua...

Essere autentici nel ballo

Ballare significa confrontarsi con se stessi.

E' l'arte dell'onestà.

Si è completamente allo scoperto quando si balla.

La propria salute fisica è allo scoperto.

La propria autostima è allo scoperto.

La propria salute psichica è allo scoperto, è impossibile ballare senza essere se stessi.

Quando si balla si dice la verità.
Se si mente, ci si fa male.


Shirley Maclaine

Continua...

Counseling e Marketing partendo dall'autenticità

Quali sono i punti di contatto tra il counseling e il marketing?

Se il marketing è, ancora oggi, poco conosciuto e compreso per ciò che è, per l'uso che ognuno di noi ne fa, consapevolmente o inconsapevolmente, il punto di partenza ancora più imperativo per chi svolge una professione basata sull'onestà e sulla relazione, è l'autenticità.

Continua...

L'ENerGiA di Bolle

La perfezione di Roberto Bolle per parlare di Energia.

L'energia non si ferma mai.
L'energia crea, si trasforma, diventa un idea per generare nuova energia.

Diamo all'energia un' energia nuova
Continua...

Perché scegliere te


Siamo in un mondo di velocità, dove il tempo è una risorsa, tutti corrono pressoché senza fermarsi e prestare troppa attenzione a cosa hanno intorno,
a volte si perdono anche un tramonto o la luna che brilla,  presi a guardare lo schermo del cellulare, dove restano racchiuse e silenziose le relazioni.

Continua...

Ammirazione e invidia

[..] dentro il cacciatore ci deve essere il sentimento dell'ammirazione, che è un sentimento pulito, non deve essere mischiato con l'invidia, l'invidia è un sentimento transitivo. fa pensare che tu puoi essere, come quello anzi potresti al posto di quello. Anzi che vorresti il tuo posto.

L'invidia deve essere un sentimento transitivo, nel senso che ti illude e ti lusinga con la possibilità di poter essere come... di raggiungere quella perfezione... quella precisione quella
Continua...

Il posizionamento personale

Quando i concetti sembrano astratti la cosa più divertente, oltre che efficace, è applicarli.


Ogni persona si crea un idea, una "posizione" nella sua mente, di altre persone, cose, oggetti, prodotti, aziende.
Continua...

Musica come strumento di relazione

Prendere una musica, cambiarne le parole
Lasciarne immutata l'emozione, o forse no.
Prendere la musica, raggiungere gli altri, commuoverli, farli sentire parte, accoglierli.

Continua...