Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Conoscerti giocando



Durante l’infanzia siamo in quello stato che gli orientali definiscono Zen: la conoscenza della realtà che ci circonda avviene istintivamente mediante quelle attività che gli adulti chiamano gioco.

Tutti i ricettori sensoriali sono aperti per ricevere dati:
guardare, toccare, sentire i sapori, il caldo, il freddo, il peso e la leggerezza, il morbido e il duro, il ruvido e il liscio, i colori, le forme, le distanze, la luce, il buio, il suono e il silenzio… tutto è nuovo, tutto è da imparare e il gioco favorisce la memorizzazione.

Poi si diventa adulti, si entra nella ‘società’, uno alla volta si chiudono i ricettori sensoriali.

Non impariamo quasi più niente, usiamo solo la ragione e la parola e ci domandiamo: quanto costa?

A cosa serve?
Quanto mi rende?


Bruno Munari




vieni a giocare, guardare, toccare, creare le tue forme ai laboratori di benessere e creatività.
Continua...

La ricompensa dell’arte

Nucleo di pb- particolare

Le arti non sono un modo di guadagnarsi la vita.
Sono un modo molto umano di rendere la vita più sopportabile. Praticando un'arte, non importa se bene o male, è un modo di far crescere la tua anima, per amor di Dio.

Canta nella doccia. Balla ascoltando la radio. Racconta storie.

Scrivi un poema ad un amico, anche un poema pessimo.
Fallo come puoi, troverai una ricompensa enorme. Avrai creato qualcosa.



The arts are not a way to make a living. They are a very human way of making life more bearable. Practicing an art, no matter how well or badly, is a way to make your soul grow, for heaven’s sake.

Sing in the shower.
Dance to the radio.
Tell stories. Write a poem to a friend, even a lousy poem.
Do it as well as you possibly can. you will get an enormous reward. You will have created something.”


— Kurt Vonnegut - A Man Without a Country




vieni a creare nei laboratori di creatività, benessere e crescita personale

Continua...

Ritornano i colori...

 
Immergiti nel piacere dei sensi.

Copriti di colori, riscopri gesti di piacere e di costruzione, crea la tua realtà in tre dimensioni con il barattolo della vita, o spumeggiante come un onda di mare frizzante.

Prendi con le tue mani un occasione di benessere, per rinnovarti, ritrovarti, rigenerarti e lasciare lo stress quotidiano.


Attenzione: i laboratori possono avere effetti positivi sulla tua autostima.


Continua...

Rallentare

La meditazione è una sorta di medicina - il suo uso è solo momentaneo.
Una volta che ne hai appresa la qualità, non occorre più che tu faccia una meditazione particolare; in quel caso la meditazione deve diffondersi in tutta la tua vita.

Cammina nello Zen e siedi nello Zen.
Continua...

Scelte e non scelte. La metafora nell'artcounseling




Mi capita ogni volta che conduco un laboratorio di ARTcounseling.
Assisto un gruppo di sconosciuti che con immagini e parole in pochi minuti inizia a riconoscersi e a piacersi.
Continua...