Semplificare o almeno smettere di complicarci la vita

Stiamo vivendo un lungo complicato periodo.

Mentre riflettevo sul mio bisogno di semplificare, specie all'aumentare della complessità e velocità, mi imbatto in un articolo di Leo Babauta, di cui traduco alcune parti qui sotto.




In primo luogo complichiamo cose semplici:

Troppe cose: svolgere un'attività alla volta è semplice,  è l'insieme di "tutte le cose" a stressarci. 

Pensare all' intero elenco di cose che ancora non abbiamo fatto ci fa sentire stressati ed impotenti.

Ci critichiamo: se non abbiamo fatto ciò che pensavamo di dover fare, ci sentiamo come se avessimo fatto le cose sbagliate e ci puniamo per non aver fatto le cose per bene. 

Questo ci scoraggia semplicemente dal ricominciare.

Frustrazione quando altri non si comportano come vorremmo, il che può farci deragliare dalle nostre intenzioni.

Paura per ciò che potrebbe accadere: ad esempio devi avere una conversazione con qualcuno, ma hai paura di come potrebbe reagire … potresti rimandare quella conversazione a causa di quella paura, invece di avere quella conversazione.

Non c'è niente di sbagliato in tutto questo: è umano. È così che funzionano le nostre menti.

Tuttavia possiamo semplificarlo lasciando andare lo strato extra.


Per esempio:


Decluttering:
se ti senti sopraffatto(a da quanto c'è da riordinare in casa o in ufficio, lascia andare il pensiero
 "c'è così tanto da fare!" e semplicemente inizia con una piccola area.
Raccogli una cosa alla volta in quella zona. 
Chiediti se lo usi/lo ami o se vuoi sbarazzartene e mettilo in una delle due pile. Ripetere.
(Io ad esempio scelgo di farlo per blocchi di tempo: decido di riordinare per 30 minuti, e poi mi dedico ad altro, ed è il suggerimento che Babauta dà proprio con il prossimo punto).

E-mail e messaggi:
come il disordine, l'idea di "c'è così tanto!" può sopraffarci e impedirci di agire. Cosa succede se lasciamo andare quel pensiero e trascorriamo solo 20 minuti a leggere messaggi/e-mail uno alla volta? Gestisci ogni messaggio prima di andare avanti. Ripetere.

Compiti:
Stesso concetto: abbiamo così tante cose da fare che ci travolge e ci stressa, rendendo più difficile agire in base alle cose. Lasciando andare l'idea di "c'è troppo", possiamo semplicemente scegliere la cosa più importante su cui lavorare in questo momento e concentrarci solo su quella.

(Attenzione qui: dice di scegliere la cosa più importante. 
Resisti alla tentazione di fare quella più semplice per te o più breve. 
Anche la più importante potrebbe essere breve, o semplice per qualcun altro ma tu hai i tuoi mille motivi per rimandare. 
A questo proposito ti invito a leggere il mio mangia la rana per prima cosa)

Abitudini come l'esercizio o la meditazione:
abbiamo molte idee su quanto sia difficile l'esercizio o su come non abbiamo meditato tanto quanto avremmo dovuto, ma questi pensieri creano ulteriore stress e ostacolano l'esercitarsi. 
E se lasciassimo andare tutto questo e semplicemente uscissimo a fare una passeggiata o facessimo delle flessioni? E se  ci sedessimo semplicemente a meditare per qualche minuto? Le abitudini possono essere così semplici, senza tutti gli strati mentali extra.

So che non è così semplice, ma potrebbe essere semplice, se potessimo lasciar andare quegli strati.

Quindi la pratica è lasciare ripetutamente andare gli strati. 

Fai le cose nel modo più semplice possibile, senza preoccuparti di tutti i soliti pensieri su "dovrebbe" e "troppo" e "non dovrebbe essere così". 

Rimuovendo questi strati mentali extra, possiamo semplificare notevolmente le nostre vite.



Concludo raccontandoti la mia pratica quotidiana.

Nel disegno, nella pittura, nella creatività c'è spesso qualcosa che trattiene, specie se l'ultima volta da quando l'abbiamo fatto è passato tempo, oppure se il risultato non ci è piaciuto, se non abbiamo idee, se appena cominciamo la nostra  mente critica comincia a bastonare.

Il mio trucco è  semplicemente, fare.


C'è un frase di Picasso che dice 

L'ispirazione esiste, ma ti deve trovare mentre stai lavorando.








Commenti

Nome

aforismi,46,amore,6,artcounseling,36,arte,52,arte esercizi,1,ascolto,9,assertività,5,autodeterminazione,5,autopromozione,5,autostima,25,benessere,15,bilanci,12,bisogno,4,cambiamento,11,cappelli,6,carriera,2,chakra,10,citazioni,11,colloquio,13,competenze,90,competizione,4,comportamento,5,comunicazione,21,conflitto,7,consapevolezza,96,coppia,2,coraggio,2,counseling,5,counseling aziendale,3,creare,11,creativa,1,creatività,67,creatività in azienda,1,crescita,5,crescita personale,57,crescita professionale,10,critica costruttiva,9,curriculum,4,danza,1,diy,1,efficacia,3,emozioni,12,empowerment,5,errori,1,esercizi,8,esperienziale,25,espressione artistica,9,etica,2,fantasia,1,feedback,4,felicità,1,formazione,2,fotografie,5,fumetti,1,fun,4,genitorialità,1,gestione del tempo,9,idee,2,immaginazione,2,immagini,1,infografica,2,Jung,2,la mia storia,3,laboratori,78,lavoro,12,libri,21,linkedin,6,marketing,21,maslow,1,meditazione,2,metafore,18,metaprogrammi,1,motivazione,12,musica,9,nel mio cassetto,2,netiquette,3,non verbale,1,nutrirsi,1,obiettivi,25,osho,6,parlare in pubblico,1,passivo aggressivo,1,paure,4,peanuts,2,percorsi di counseling,3,percorsi di crescita,1,percorso,9,personal branding,108,personalità,2,pittura emozionale,6,pnl,2,poesia,3,posizionamento,2,potenzialità,4,problem solving,5,problemi,1,professione counseling,2,progetti,2,promozione personale,10,pubblicità,10,punti di vista,3,quadri miei,14,regole,2,relax,1,relazioni,8,resilienza,6,responsabilità,2,ridiamoci su,5,riflessioni,9,risorse,1,San Valentino,1,scelte,3,scrittura,4,self marketing,96,sensi,2,sesso,1,social network,5,spirituralità,1,strategie,2,stress,9,successo,2,sviluppo,3,sviluppo personale,6,Talento,8,team building,14,tempo,10,tenerezza,1,testimonianze,6,time management,12,valore,1,varie,4,visione,2,vita,3,x,1,
ltr
item
EneRgiA CReatiVA: Semplificare o almeno smettere di complicarci la vita
Semplificare o almeno smettere di complicarci la vita
Se non possiamo impedire alle difficoltà di venirci addosso, possiamo almeno smettere di darci addosso
https://blogger.googleusercontent.com/img/a/AVvXsEg22Z3-AkhP_KVy41iYIsd-nBogXmzlkiMGv0slxzBBXElwfOmYvUB9XQq18Jx5qxD_QyeDigEOwi3dlwMhX6Vs4IWS_o48ur4jXU5DFyOL2qZFpuMQrP9v9OW5MYxxioLcCrIgT4c2Z6CmcSnVFrQwxwLnsp3nVYlX8J8YUkkLcFp0jEhswjx79-v0=s320
https://blogger.googleusercontent.com/img/a/AVvXsEg22Z3-AkhP_KVy41iYIsd-nBogXmzlkiMGv0slxzBBXElwfOmYvUB9XQq18Jx5qxD_QyeDigEOwi3dlwMhX6Vs4IWS_o48ur4jXU5DFyOL2qZFpuMQrP9v9OW5MYxxioLcCrIgT4c2Z6CmcSnVFrQwxwLnsp3nVYlX8J8YUkkLcFp0jEhswjx79-v0=s72-c
EneRgiA CReatiVA
https://www.energiacreativa.org/2022/02/semplificare-o-almeno-smettere-di.html
https://www.energiacreativa.org/
https://www.energiacreativa.org/
https://www.energiacreativa.org/2022/02/semplificare-o-almeno-smettere-di.html
true
4358982898871818909
UTF-8
Loaded All Posts Nessun post vedi tutti leggi Reply Cancel reply Delete di Home Pagine POSTS vedi tutti Potrebbero piacerti etichette Archivio Cerca Tutti gli articoli Nessun post Back Home Sunday Monday Tuesday Wednesday Thursday Friday Saturday Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat January February March April May June July August September October November December Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec just now 1 minute ago $$1$$ minutes ago 1 hour ago $$1$$ hours ago Yesterday $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago more than 5 weeks ago Followers Segui THIS PREMIUM CONTENT IS LOCKED STEP 1: Share to a social network STEP 2: Click the link on your social network Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy