Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

La consapevolezza del tuo VALORE

Ti è mai capitato di vedere una tua foto di (tanto) tempo fa e pensare:

Quanto ero carina!

(O bella) e neanche lo vedevo.

Così mi è successo con questo ricordo di instagram di tre anni fa.
Tre.

Pensavo (in verità lo penso ancora) di non sapere disegnare, ed invece trovo questo distributore di chewing-gum delizioso.

Sarà che entriamo (me con i miei allievi) nella seconda settimana dedicata allo swot (punti di forza e debolezza) però capite perché è fondamentale sapersi valutare per ciò che si è?

Serve a godersi quello che si ha già, e ad impegnarsi per migliorare quello che davvero ci sta a cuore❤️.

Serve a sentire il proprio VALORE, a non lasciarsi sminuire o svalutare da chi il tuo lavoro non lo vuole pagare, perché "che c'è vo', è un minuto".

Quando sappiamo bene che un minuto non è, ed in più vuole esserti estorto.

Sì perché come la chiami quella cosa che ti sottrae qualcosa di tuo quando tu NON lo hai concordato?

Dicevo, la swot ti aiuta a vedere magari vagamente, quando sei proprio tu che svaluti gli altri e sminuisci col tuo "che c'è vo'".

Forse, se impari a valutare davvero il tuo valore, impari a riconoscere quello degli altri.

Non perdere mai di vista il tuo VALORE personale e professionale.

Non lasciarti sminuire o derubare.
Manipolare.


Caramella rossa o blu.

Fai la scelta che vuoi tu.


Perché, come diceva uno spot di L'Oréal, pensa un po' risale agli anni in cui facevo marketing lì, IO VALGO.

E quando provi ad approfittarti degli altri o lasci che altri si approfittino di te, hai sicuramente un problema col valore.