Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Buttati! Tra desiderio e paura

Oggi la parola che ho ascoltato di più, come desiderio respinto è stata: BUTTATI.

Buttati però richiama a me, e sono sicura anche a te, altri significati, non proprio positivi. 

Tipo " ti sei buttato via". 

Dunque la mia proposta è: 

prova a cambiare parola e a vedere se ti "entusiasma" di più, se ti aumenta il desiderio e ti diminuisce la paura del salto. 


Perché noi di fatto quando stiamo per lanciarci, provare, spiccare il volo, siamo tirati da una parte dal desiderio e dall'altra dalla paura. Perciò, vedi tu chi vuoi far vincere, la PAURA o il DESIDERIO. 

O magari come vuoi a far dialogare questi due, e intanto tu fai quello che vuoi fare. 
TUFFATI. 

Per esempio, questo gatto qui oggi proprio non mi veniva. 

In effetti non è venuto. 

Ma il mio obiettivo era dare un messaggio, e se stessi a sentire le solite critiche interiori, spinte a fare le cose "o le fai bene, o è meglio che non le fai proprio" non farei proprio nulla. 

Ma no, a me questo modo disfattista di fare, anzi di non fare, non mi piace affatto. 

Ed in più, ti dico, che tranne pochi talenti naturali, tutti gli altri prima di riuscire bene in una cosa, ci si impegnano, fanno prove, tentativi, esercizio. 

Tanto esercizio. 

Se vuoi un aiuto a riuscire a tuffarti nei tuoi desideri, a fare spazio per realizzarli nella tua vita, eccomi. 

Ti aiuto con le giuste ciambelle.

tangalor ha detto...

sempre bello il tuo blog e le tue riflessioni
non è facile buttarsi, ma a volte è necessario ed è davvero tutto ciò di cui abbiamo davvero bisogno: "buttarsi"
e cominciare davvero

Energia Creativa ha detto...

Grazie Lorenzo.
Bella immagine la tua, in effetti quando ci si butta, non è possibile restare a mezz'aria, perciò o dentro o fuori.