Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Sai darti il giusto valore?

Ti sai promuovere? Sai darti il giusto valore?
Ti stimi?

Nella vita personale e professionale ci sono molti momenti in cui presentarsi, farsi conoscere ed apprezzare, dentro e fuori di sé.


Un colloquio di lavoro, un incontro importante, presentare in pubblico, relazionarsi, farsi scegliere.
Scegliere ed apprezzare se stessi.


Ti senti preparato/a ?
Ti senti naturale, spontanea, efficace quando lo fai?

Ci credi?

Per apprezzarti e farti apprezzare, riconoscere il valore di te, esercitarti creativamente e piacevolmente alla tua promozione personale e professionale, ho creato PromozionARTi © -laboratori creativi esperienziali di #personalbranding dove tu sei protagonista.

E' un opportunità pratica per prepararti, al di fuori di un contesto competitivo, dove la posta in gioco è troppo alta, e tante le variabili da controllare e da conoscere.

Perciò vieni ad esercitarti in un contesto tranquillo, facendo sul serio ma senza rischiare, divertendoti, scoprendo come promuovere il tuo valore con efficacia e naturalezza, convinzione e la giusta emozione.

Non è la prima edizione di questo lab, ma anche io posso concedermi il lusso di prendermi tempo per me e vedere cosa è cambiato dall'ultima volta.

Chi mi conosce, sa infatti che io per prima sperimento sempre ciò a cui inviterò i partecipanti del laboratorio.
E' una delle mie regole auree, si conduce gli altri solo dove si è stati per primi.
Dove si è avuto il coraggio di entrare, nonostante la paura e le resistenze.

Per me la creatività è proprio una chiave per superare paure e resistenze perché è un piacere, non un dovere. E' un voglio fare, mi piace fare e non un "devo".

E' un finalmente, è ora di carta e forbici, colori e pezzettini di stoffa, di seguire il flusso creativo e vedere cosa racconta, driblando la rigida guardia della mente razionale perché, per usare le parole di Albert Einstein
La logica ti porta da a a b.
L'immaginazione ti porta ovunque.

La creatività offre la possibilità di esplorarsi come in un gioco piacevole ed interessante, dove noi siamo gli esploratori e gli esplorati.
Un gioco pieno di colori e scoperte, estremamente utile ad una riflessione profonda e sincera su se stessi.
Il cui risultato è di solito più convincente e coinvolgente, duraturo per tutti i personaggi coinvolti.


Il titolo è Valigià, gli strumenti principali - oltre alla meditazione creativa costante di ogni mio laboratorio- saranno:

collage multimaterico, scrittura e storytelling per promuovere noi stessi.

Raccontare la propria storia, farla entrare in una valigia, ricostruire il senso e la rotta.
Riconoscere tutte le tempeste superate e sperimentare quiete.


Valigia come contenitore e come gioco di parole: Vali già.
Come i valori che ci portiamo dentro ed orientano la nostra vita.



Ecco allora la valigia che ho preparato per presentarmi.

La mia valigia è avvolta nella carta di un libro, perché mi piace leggere e ascoltare le storie.

I colori perché poterli vedere è una gioia ed un privilegio, un dono meraviglioso di cui ogni giorno ringrazio (finalmente sto superando dopo 8 mesi un problema alla vista).
I colori come simbolo di creatività e di strumento di crescita personale che utilizzo con me ed con tanti.

La parte di me che conosco da più tempo, avevo ventidue anni la prima volta che ho tenuto una lezione all'Università, perciò un microfono per condividere storie, esperienze, conoscenze, strategie.

Un microfono anche come talento che ho lasciato andare, il canto.

Ed ancora una barca, perché amo il mare e il mio amore sempre in movimento, stretti stretti guardandosi e guardando avanti.
Mancano ancora i profumi e il silenzio, gli spazi aperti ed infiniti.
La bellezza della natura.
Guardando la valigia che porto con me scelgo di continuare a creare, condividere, saper stare e non solo partire.

Questa frase è uscita da sola e per me significa tanto.
Sapersi fermare.



Hai capito, io sto preparando il laboratorio Valigià.
Un tempo dedicato alla riflessione, alla creazione, alla sperimentazione di te.
Prenota il tuo posto.