Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Quale foto scegliere per il tuo profilo?

La promozione di se stessi passa attraverso la nostra immagine.

Passa perché abbiamo uno stile unico e a volte non siamo consapevoli di averlo, passa perché non ci facciamo caso, ma il mondo lo incontriamo con i nostri vestiti e la nostra faccia, i nostri capelli in ordine, disordine, puliti, lavati o no.


La pelle, truccata, leggermente, pesantemente, per nulla.
Rovinata dalle unghie, o curata dal chirurgo.

Per riassumere con una citazione famosa:

Solo le persone superficiali non giudicano dalle apparenze.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

Allora pensaci a quale foto di te stesso metti on line.

Non solo facebook, dove cmq se immagini di volere un lavoro, eviterei sempre quelle in cui sei visibilmente brillo/o.
Leggi anche qui


Perché a te sembra divertente, ma non ti accorgi che poi chi guarda vede l'insieme di ciò che hai condiviso.
Gattini, fiori, fatine o birra e coca. Foto erotiche o artistiche, battute omofobe o sessiste.
Quale immagine d'insieme si ricava dal tuo profilo FB?

Comunque la riflessione sull' importanza comunicazionale a 20 anni può anche sfuggire.
Possiamo ancora pensare che non ce ne frega niente del giudizio della gente.
Di fatto quelle foto le stiamo caricando perché vogliamo che qualcuno le guardi.

Chiediti:
cosa mi aspetto come risposta?
come voglio essere visto e considerato caricando questa immagine in particolare?


Se non ti importasse davvero, useresti altri social network, dove resti anonimo, non compare la tua faccia associata al nome, città, professione, condivisa con parenti, studenti, colleghi.

Poi ci sono le foto dei profili, quelle che dovrebbero avere la funzione di comunicarci proprio come professionisti.
Quelle che mettiamo su linkedin o sui siti personali, o sui siti di categoria.

Meglio chiedere ad un  professionista di scattarti una foto.


Ultimamente mi è capitato di vedere:
Uomo di 40 anni che abbraccia e stringe forte un enorme pupazzo di peluche (di professione non vende peluche).

Donna parla al telefono impegnata, e guarda infastidita l'obiettivo.
L'idea che (io) ricavo che è impegnata, di corsa, ed è giustissimo, lo siamo tutti. Però per una scatto di una persona che di  professione si occupa d'ascolto, sarebbe più congruente scegliere una foto in accoglienza e rilassata.

Donna di 30 che guarda imbronciata in camera con occhialoni da sole anni 60.
I broncio e gli occhialoni cosa vogliono comunicare su Linkedin?

Non sono errati in assoluto.
Sono errati lì.

Uomini o donne presi così distante che potrebbe essere anche un tuo parente, ma non lo riconosceresti comunque.

Uomini e donne che mostrano in pose poco naturali pettorali e fondoschiena.
Bellissimi, meravigliosi, concordo.
Ma... di quale professione ti occupi ?

Ecco, anche un meraviglioso fondoschiena nella foto del profilo avrà sempre il suo perché.
Chiediti quale.