Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Relazioni fuori = relazione dentro

La qualità delle nostre relazioni, specialmente di quelle affettive, è direttamente proporzionale alla qualità della relazione che abbiamo con noi stessi.
 
Possiamo assumerci la responsabilità di accettare il pacchetto completo della relazione per aprirci a un'accettazione profonda dell'altro nel suo insieme, cessando di lamentarci per quel che ci manca e impegnandoci a cogliere il senso profondo dello stare insieme.

da
I quattro passi - Ediz. Il punto d'incontro
di Eugenio Vignali, Stefania Muraro, Alberto Mantovani
 istruzioni per l'uso per relazioni più armoniose e soddisfacenti.



esattamente il punto di partenza per il Laboratorio "I colori dell'amore" clicca qui

7 commenti :

  1. Verissimo!!
    E ho già inserito il libro nella wish list! ;)

    RispondiElimina
  2. io nella mia wish list ho di iniziare i liberi che ho!!
    ora ce ne sono 3 sul letto. urgenti

    RispondiElimina
  3. Ti farei vedere quanti ne ho anch'io! Prima o poi riuscirò a leggerli.. Infatti questi libro è finito nella wish list e non nel carrello degli acquisti proprio per questo, per vedere se prima riesco a smaltire un po' di letture arretrate. Compro sempre più libri di quelli che leggo e leggo sempre un libro nuovo e uno vecchio, quindi rimango 'indietro' con quelli nuovi. Però è troppo bello rileggere i vecchi dopo del tempo, 'parlano' in un modo diverso.. :)

    RispondiElimina
  4. vero verissimo.
    vediamo dopo il lab se riesco. ora sono indecisa, che dici tra portare letture /poesie di autori belli e basta o Fabio Volo...
    so che lo criticano perchè è commerciale, ma è anche così accessibile nel sentimento...o no?

    RispondiElimina
  5. Lo sai che non ho ancora letto niente di Fabio Volo? È uno degli autori che mi attende sulla libreria in camera mia, uno di quelli che ho intenzione di leggere prima di dare il via ad un nuovo ordine.
    Quei brevi brani che ho letto qua e là però mi piacciono molto! E comunque non credo che nella definizione 'commerciale' ci debba essere solo il senso dispregiativo, commerciale è qualcosa che piace e penso che Volo piaccia proprio per il suo modo semplice e comprensibile di raccontare.

    RispondiElimina
  6. io ho letto Fabio volo .. direi di si che tocca il cuore perchè lo senti vicino .. è "facile" ritrovarsi nelle sue storie ...
    personalmente vorrei tanto leggere delle poesie .. ma nn so se ne sono in grado ..

    RispondiElimina
  7. Ciao Michela.
    è così bello farlo, lasciarsi andare, ascoltarsi. scegline una e prova, semplicemente, senza giudizio solo a sentirne il suono, e poi piano il significato e poi ancora...

    RispondiElimina