La prima impressione


“You never get a second chance to make a good first impression.”

La mia lezione totalmente in inglese al Campus americano è stata... faticosa.
Le differenze interculturali si sentono e si vedono.
Una domanda come "mi parli di lei" per loro é troppo destrutturata, non l'hanno mai sentita!
I ragazzi americani a vent'anni hanno già nel loro cv esperienze in azienda, stage estivi che sono a tutti gli effetti dei lavori interessantissimi.

Per me è stato ovvio ed automatico il confronto con le classi di italiani, che arrivano agli stage molto più adulti, chi lavora mentre fa l'università lo fa di solito per necessità.

Gli italiani improvvisano, gli americani seguono una struttura.


Mi pare un punto di forza e di debolezza sia degli uni che degli altri.

Un allieva racconta che le aziende americane proprio non vogliono sentire i tuoi punti di debolezza, ed è un discorso triste, come se non si potesse accettare l'umanità e l'imperfezione delle persone.

Tutto sempre perfetto, in perfetto imperfettissimo cioè - stile americano.
Un altro allievo afferma che è ovvio in un colloquio parlare dei propri punti di debolezza che possono sembrare anche dei punti di forza  e udite udite - il sostegno dell'affermazione é ODC -una sigla per un disturbo di personalità - quanto a dire posso essere pazzo, ma almeno la mia pazzia torna utile al lavoro!

Chiedo una mini presentazioni di ognuno- in gergo si chiama 30" commercial o elevator speach.

Gli italiani per lo più preparano il discorso e lo provano per la prima volta in classe con me.
Gli americani - di dieci anni circa più giovani della media dei miei allievi italiani- hanno già tutto pronto e iniziano a recitare il discorsetto come una pubblicità.

Ricorro allora ai miei strumenti artistici per far si che producano qualcosa di nuovo, utile per se, reale e non preconfezionato.

Così l'atmosfera si fa più incerta, il terreno è nuovo, troppo nuovo.
Anche se come sempre si parla di se, dei propri punti di forza e dei propri punti di debolezza.

creativi e le persone che avevano creato la pubblicità come specchio reale del mondo interno se la cavano egregiamente.
Il resto è banale e falso. Poco interessante, senza spessore.

Posizionarsi non è solo farsi notare. Ma desiderare.
Creare una posizione chiara unica e desiderabile.

Chiedetevi per cosa volete essere ricordati, riconosciuti e notati.



Commenti

BLOGGER: 4
  1. mi si ricorda per il naso.
    non ce n'è.

    certo, mi piacerebbe essere ricordata per un'altra cosa....però è meno semplice.
    :-D

    ma ci arrivo.
    piano piano ci arrivo.

    firulì firulà :P

  2. immaginavo latua prima e la tua
    seconda risposta.

    in ogni caso non tiricorderei e noterei mai per le cose che hovisto ieri.....
    cose che voi umani....thanks God I'm back in Italy....firulì...

  3. che bello! adoro queste chicche utilissime che doni agli altri :)

    io non mi so proprio presentare, ma ora che mi ci fai pensare...ci provo

  4. tu hai sostanza
    basta saper trovare una forma per veicolarla quella tanta sostanza!

Nome

aforismi,46,amore,6,artcounseling,36,arte,52,arte esercizi,1,ascolto,9,assertività,5,autodeterminazione,5,autopromozione,5,autostima,25,benessere,15,bilanci,12,bisogno,4,cambiamento,11,cappelli,6,carriera,2,chakra,10,citazioni,11,colloquio,13,competenze,90,competizione,4,comportamento,5,comunicazione,21,conflitto,7,consapevolezza,96,coppia,2,coraggio,2,counseling,5,counseling aziendale,3,creare,11,creativa,1,creatività,67,creatività in azienda,1,crescita,5,crescita personale,57,crescita professionale,10,critica costruttiva,9,curriculum,4,danza,1,diy,1,efficacia,3,emozioni,12,empowerment,5,errori,1,esercizi,8,esperienziale,25,espressione artistica,9,etica,2,fantasia,1,feedback,4,felicità,1,formazione,2,fotografie,5,fumetti,1,fun,4,genitorialità,1,gestione del tempo,9,idee,2,immaginazione,2,immagini,1,infografica,2,Jung,2,la mia storia,3,laboratori,78,lavoro,12,libri,21,linkedin,6,marketing,21,maslow,1,meditazione,2,metafore,18,metaprogrammi,1,motivazione,12,musica,9,nel mio cassetto,2,netiquette,3,non verbale,1,nutrirsi,1,obiettivi,25,osho,6,parlare in pubblico,1,passivo aggressivo,1,paure,4,peanuts,2,percorsi di counseling,3,percorsi di crescita,1,percorso,9,personal branding,108,personalità,2,pittura emozionale,6,pnl,2,poesia,3,posizionamento,2,potenzialità,4,problem solving,5,problemi,1,professione counseling,2,progetti,2,promozione personale,10,pubblicità,10,punti di vista,3,quadri miei,14,regole,2,relax,1,relazioni,8,resilienza,6,responsabilità,2,ridiamoci su,5,riflessioni,9,risorse,1,San Valentino,1,scelte,3,scrittura,4,self marketing,96,sensi,2,sesso,1,social network,5,spirituralità,1,strategie,2,stress,9,successo,2,sviluppo,3,sviluppo personale,6,Talento,8,team building,14,tempo,10,tenerezza,1,testimonianze,6,time management,12,valore,1,varie,4,visione,2,vita,3,x,1,
ltr
item
EneRgiA CReatiVA: La prima impressione
La prima impressione
http://3.bp.blogspot.com/-ZD4bGTvVM_A/TWePaL8Q4BI/AAAAAAAABP4/SeRqtoURdIQ/s1600/decisions.jpg
http://3.bp.blogspot.com/-ZD4bGTvVM_A/TWePaL8Q4BI/AAAAAAAABP4/SeRqtoURdIQ/s72-c/decisions.jpg
EneRgiA CReatiVA
https://www.energiacreativa.org/2011/02/la-prima-impressione.html
https://www.energiacreativa.org/
https://www.energiacreativa.org/
https://www.energiacreativa.org/2011/02/la-prima-impressione.html
true
4358982898871818909
UTF-8
Loaded All Posts Nessun post vedi tutti leggi Reply Cancel reply Delete di Home Pagine POSTS vedi tutti Potrebbero piacerti etichette Archivio Cerca Tutti gli articoli Nessun post Back Home Sunday Monday Tuesday Wednesday Thursday Friday Saturday Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat January February March April May June July August September October November December Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec just now 1 minute ago $$1$$ minutes ago 1 hour ago $$1$$ hours ago Yesterday $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago more than 5 weeks ago Followers Segui THIS PREMIUM CONTENT IS LOCKED STEP 1: Share to a social network STEP 2: Click the link on your social network Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy