Il talento da solo non basta

Il mondo dove viviamo è sempre più sfidante, e non solo quello lavorativo, ma in qualsiasi ambito.

ABBIAMO BISOGNO DI GRINTA.


Secondo  Angela Duckworth  professore associato all' University of Pennsylvania
la GRINTA è una caratteristica predittiva di successo.
La grinta è passione e perseveranza,  la tendenza a sostenere l'interesse e lo sforzo per raggiungere gli obiettivi a lungo termine.
La grinta è resistenza, è seguire il tuo futuro, non solo per una settimana o un mese, ma per anni
e lavorare davvero duramente affinché quel futuro si avveri.

La grinta è vivere la via come una maratona, non come uno sprint. 

Hai mai notato che ci sono persone di talento che hanno meno successo di persone che insistono e perseverano nei loro obiettivi?

E' proprio così: il talento da solo non basta, la grinta è addirittura inversamente proporzionale al talento ed molti persone talentuose non portano a termine i loro impegni.

Allora cosa ci può aiutarci a sviluppare la GRINTA?

Ancora non ci sono risposte definitive, ma la migliore sembra essere una mentalità aperta all'apprendimento - GROWTH MIND SET.

L'abilità all'apprendimento non è fissa ma cambia con il tuo impegno.

Ne parla Carol Dweck nel suo libro Mindset, le persone con una MENTALITA' ORIENTATA ALLA CRESCITA hanno risultati migliori a quelli con una mentalità fissa.

Quando i bambini PERSEVERANO lo fanno perché non credono che il fallimento sia una condizione permanente.

Dobbiamo imparare che la frustrazione e confusione fanno parte del processo di apprendimento, non stanno a significare che quando li proviamo dobbiamo mollare.

Ed ancora dobbiamo essere pronti a sbagliare, sì,  perché la forma più efficace di pratica comporta affrontare le sfide maggiori rispetto al proprio livello di abilità.








Partecipa a corsi e percorsi di crescita personale attraverso la creatività.
E' un modo piacevole ed efficace per metterti alla prova, per continuare ad allenare le tue capacità di apprendimento anche su te stesso, su te stessa.
E' una palestra di perseveranza, di superare le frustrazioni, di disponibilità al miglioramento nel processo di misurarsi con persone nuove e modalità nuove.

In un ambiente sicuro, non competitivo, dove puoi osservarti e comprendere come funzioni in altri campi della vita e cosa puoi fare tu per essere più efficace, e per vivere meglio le tue giornate, anche al lavoro.





Successivo
« Prev Post
Precedente
Precedente »