Il Personal Branding da copertina

Ti sai promuovere?
Ti sai far conoscere ?
Ti sai far scegliere?


La promozione personale è necessaria ed indispensabile nel mercato lavorativo e relazionale sempre più complesso nel quale siamo.

Smetti di rimandare

Le guide sulla gestione del tempo, i corsi, gli articoli, tutto può servire se viene messo in pratica.

Quando"la tecnica" a cui pensare è semplice ed immediata può diventare in breve un abitudine che ci rende più efficaci e vincenti.

E' sufficiente ricordare questa frase:
EAT THE FROG FIRST

Affila l'ascia

C’è una storia che racconta di un boscaiolo, ogni volta che la leggo mi ricorda me, alle prese con i mille impegni, riunioni, obiettivi, strategie, presentazioni.

Più aumentava il carico del mio lavoro, più mi impegnavo e impegnavo il mio tempo per cercare di fare tutto, tra attività tra loro diversissime, in luoghi diversi e con persone diverse.

Tra Chrònos, Kaìros e il tempo per te

Il tempo della riflessione, dell’incontro dentro di se.
Il tempo che ci prendiamo per pensare e riflettere, per apprendere da ciò che ci accade, per prendere nuove strade, per scegliere.

Il tempo interiore è un tempo sempre presente, a cui “basta “ accedere.

Il Personal Branding e le stanze

Il Personal Brand non è quello che diciamo noi di noi stessi, ma è ciò che pensano di te quando entri in una stanza e ciò che dicono quando esci.
Chris Ducker

Posso immaginare le reazioni a questa citazione.

Dove migliorare le COMPETENZE relazionali

La scuola, poi il liceo poi l'università: insieme alle materie che ci "informano" dovremmo imparare una serie di altre competenze, quelle così dette relazionali, come ad esempio stare insieme agli altri, ascoltare, lavorare insieme, saper stare nel proprio ruolo, saper proporre e saper anche delegare, saper guidare e saper farsi guidare.

Stare al proprio posto senza invadere e senza far male agli altri o al gruppo di cui si fa parte.

La cintura degli attrezzi del tuo Personal Branding


Quando parlo di valigia di competenze, di cosa c'è già e cosa aggiungere e cosa togliere, parlo degli strumenti che ognuno di noi possiede per rispondere alle necessità e alle sfide di ogni giorno.

Jeff Shuey la chiama la cintura degli attrezzi.

Il personal branding come percorso di fiducia

Se vuoi creare fiducia negli altri affinché scelgano proprio te, il passo obbligato è avere fiducia in te stesso, nei tuoi talenti, nelle tue capacità ed ancora primo nei tuoi valori.

Devi avere fiducia di poter superare difficoltà e malintesi, di poter gestire situazioni delicate, di essere AFFIDABILE, credibile.

Di poter mantenere le promesse che fai.

Il Personal Branding e l'amore

Quando dico che il personal branding può servire anche a trovare l'amore,  lo dico, lo penso, l'ho sperimentato, messo in pratica, con me e con chi si è affidato a me.

Creare il proprio vocabolario di Personal Branding - Parlami di te


Sai rispondere con fluidità, autenticità ed efficacia alla domanda "Parlami di te"?

Una domanda semplice, su un tema che dovremmo conoscere bene, ma la realtà è che molti di noi non sanno cosa dire, da dove cominciare, tanto che la frase che più spesso ascolto è:
non mi so vendere.

Propositi e progetti SMART

Le giornate sono sempre troppo brevi per tutti gli interessi, i piaceri e i doveri di ciascuno di noi.

Possiamo arrenderci a questa evidenza e organizzarci di conseguenza, oppure rinunciare.

Avere progetti ci motiva e ci tiene vivi, ci spinge a organizzare, fare, uscire da quella comfort zone così comoda e ripetitiva, consolatoria e rassicurante.