Pittura come autoconoscenza ed armonia.

Diamo giudizi. Costringiamo noi stessi e gli altri dentro scatole quadrate di categorie, di bello brutto, giusto sbagliato. Veloce, lento. Stupido, insignificante. Non abbastanza qualcosa.

Nel laboratorio dedicato alla crescita personale con Hundertwasser abbiamo esplorato come ci fa stare il dover rispondere ad un modello, ad un aspettativa, a un idea di un altro prima di ascoltare la nostra.

Se non venissimo interpretati dagli altri, giudicati, come e cosa metteremmo nel nostro mondo?

Che effetto ci fanno i colori forti, il segno deciso, quale segno sarebbe invece il nostro, ad esprimerci come ci sentiamo ora?
Magari uno sfumato in punta di dita o delle forme spigolose o rotonde.
Cosa sceglieremo noi, in piena libertà, di essere, sentire e far scorrere sul foglio?



La pittura come conoscenza di noi, come scoperta, di ricerca ed armonia.

Il Transautomatismo - stile di pittura, fondato da Friedensreich Hundertwasser si concentra sulla fantasia e creatività di chi crea, della sua esperienza, piuttosto che sull'interpretazione di chi guarda.

Persone diverse vedono cose diverse nella stessa immagine.

Attraverso l’arte l’uomo esprime, da forma al proprio mondo interiore e alla propria unicità.
Ecco le foto dell'incontro.



puoi ancora partecipare ai laboratori dei Grandi a Modo tuo. scarica qui la locandina per partecipare al singolo incontro o al percorso intero  
Successivo
« Prev Post
Precedente
Precedente »