Inutile affannarsi con la ragione

Spesso accade che le mani sappiano svelare un segreto attorno a cui l'intelletto si affanna inutilmente.

Carl Gustav Jung




Tentiamo di capire ci affanniamo.

La ragione la ragione, la mentemente.

Eppure facciamo una fatica incredibile.
Da razionali dobbiamo capire, come se poi capire fosse la chiave per cambiare le nostre vite e smettere di soffrire.

Lasciamoci andare al potere delle nostre mani, delle creazioni che trovano le loro spiegazioni, senza sforzi.

Sono lì disponibili se solo vogliamo accoglierli.
La creazione vuol dire fidarsi di noi stessi, sospendere l'inutile giudizio estetico.
Noi uomini e donne sempre giudicanti, sempre pronti a misurare l'intensità delle nostre performance e mai di riconoscere il potere delle nostre emozioni.

Perciò lasciamo fare alle nostre mani.

Loro sanno dove andare.
Successivo
« Prev Post
Precedente
Precedente »