Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Mandami una mail Skype Linkedin

Home

Raggiungere gli obiettivi

Ci vuole davvero un aiuto per raggiungere i nostri obiettivi?

Dipende: c’è chi li ha sempre raggiunti, ha successo professionale o personale …eppure ad un certo punto della vita ognuno di noi si trova davanti ad una strana sensazione.
Ci sentiamo poco efficaci.
Qualche area sfugge dal nostro controllo.


Continua...

Il test dei talenti

Ti va di praticare il tuo inglese e scoprire qualcosa in più su di te, le tue attitudini e i tuoi talenti?

Il metodo Myers-Briggs- MBTI -dall'inglese Myres-Briggs Type Indicator, basato sulla teoria dei tipi psicologici di Carl Gustav Jung, individua 16 possibili tipologie di personalità, dalla combinazione di 4 dicotomie:
Continua...

Gli errori più comuni nei colloqui

Preparazione, ricerca continua, invii.

Poi,finalmente il colloquio.


Quali sono gli errori da evitare?

Sembra incredibile, ma date uno sguardo qui: sono i 6 errori più comuni riscontrati dai selezionatori di personale.

Il positivo è che sono al 90% assolutamente e facilmente evitabili.



In effetti, oltre che per un colloquio di lavoro, credo siano validi anche per altri tipi di incontri, uscite e relazioni.
In fila alla posta, in teatro, in aula, in autobus.

Chewing gum rumorosi, telefonate urlate.
Criticatori di tutto e tutti.

Sicuro si viene notati, ma in negativo.


La frase: "Nel bene o nel male, purché se ne parli» nel Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde (1890) lasciamola dove appartiene: in un bellissimo libro.
  «There is only one thing in the world worse than being talked about, and that is not being talked about». 



leggi anche preferiamo carezze positive

Continua...

Reco ovvero Raccomandazioni

Una delle cose che non ti insegnano all'università è che viene il giorno in cui dovrai mettere in pratica ciò che hai imparato dai libri.

Non basta l'analisi del mercato, o dell'andamento del prodotto, le vendite mensili, ma è richiesto, dalla tua funzione, che tu sia in grado di proporre STRATEGIE.

Anche se poi viene deciso altro dall'alto, anche se il mondo è sempre più "global" e si tende a mettere in pratica le stesse cose in ogni paese, TU, proprio tu, ovvero Chef de marketing, o responsabile prodotto, o Product Manager che sia, devi essere in grado di individuare non solo i PROBLEMI ma anche le SOLUZIONI; le tue PROPOSTE.
Anche dette in gergo RECO.
Da non confondersi con le Raccomandazioni che in Italia mandano avanti gli incapaci.


Continua...

L’infido mondo del business


C’è chi vuole fare il furbo, mette un po’ di roba insieme, con lo sputo e pensa possa reggere.
C’è chi studia e non finisce mai, ma senza tuffarsi in piscina, il nuoto non si impara.
C’è chi ha fortuna e chi se la crea.

Ma di fatto, chi si avvicina alla libera professione, si accorge improvvisamente che c’è un mondo di altro che non ha neanche mai immaginato.

C’è l’invisibilità, la visibilità, il sapersi presentare, l’essere chiaro, lasciare la verbosità, riprenderla con chi ha bisogno di ascoltare paroloni, saper restare in piedi quando il vento della difficoltà continua a soffiare per giorni ed ancora di più.

Farsi pagare, il giusto o prima che i soldi finiscano.

Saper rispondere, almeno dentro, quando ti si cancella un’offerta di lavoro perché: “volevi fare la furba, volevi anche essere pagata”.
Continua...