Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

L'espressione artistica per aiutare a superare l'insicurezza



E comunque, ogni cosa nella vita può essere scritta se hai il fegato di  farlo, e l'immaginazione per improvvisare.

Il nemico peggiore alla creatività è l'insicurezza.

Sylvia Plath

And by the way, everything in life is writable about if you have the outgoing guts to do it, and the imagination to improvise.

The worst enemy to creativity is self-doubt.



Se il nemico della creatività è dubitare di se stessi, potremmo vedere allora l'espressione artistica come un'opportunità, per esercitarsi e potersi sperimentare per superare l'insicurezza in modo piacevole, colorato, senza  paura delle conseguenze.

Trovarsi davanti a un foglio vuoto ed iniziare a riempirlo di segni e tratti, con matite e pennarelli, lasciarsi trasportare dai vuoti e dai pieni, accorgersi del suono della carta, della pressione dei nostri gesti.

Sospendere il giudizio e riuscirci, riprovarci, scarabocchiare,  strappare o conservare.
Lasciarsi ispirare, respirare, ampliare i gesti e poi farli più piccoli, iniziare a scivolare in rilassamento senza pensieri e senza interrogativi.


Poi, trovare il senso e dare un nome a quello che l'incontro è stato per noi.

Lasciarsi sorprendere dalle parole, dalle forme, dai colori  e scoprire nuove possibilità di provare nuove strade anche nella nostra vita.



Paola Bonavolontà