Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Mandami una mail Skype Linkedin

Home

Tutto ha un senso

L'altro giorno per prepararmi all'incontro sul fotogenogramma familiare ho cercato tra le mie foto, ed ho trovato questa.

E' la mia Laurea, luglio 1990.

20 anni e 30 chili fa.

Persone, vita, ricordi.
La torta per festeggiare la tesi sul "packaging come variabile strategica di marketing".

Trovo sia buffo averla trovata proprio mentre sto preparando il laboratorio sul dono.

E' meraviglioso trovare nella propria vita i pezzi che rimetterai insieme e creano un disegno, che allora non vedevi così nel suo complesso. ma tutto torna, tutto ha un senso.
Tutto si ricompone, il marketing, la scrittura creativa, il packaging, il counseling.
Le scelte, le passioni di persone e professioni.

Continua...

Il self marketing artistico

 Il prossimo laboratorio: 4 dicembre- Roma



“Il TUO DONO” è un laboratorio esperienziale per scoprire e riscoprire le proprie qualità; saperle mostrare, offrire, proteggere, esaltare, comunicare.

Ideato e condotto da P. Bonavolontà dall’integrazione di esperienze di marketing aziendale, formazione d’aula, counseling ed art counseling.


Il laboratorio é solo su prenotazione per massimo 10 persone.
Luogo: Roma Eur
Continua...

campagne stampa

campagna stampa paola bonavolonta
Continua...

La distanza giusta

Una compagnia di porcospini, in una fredda giornata d’inverno, si strinsero vicini, per proteggersi, col calore reciproco, dal rimanere assiderati.

Ben presto, però, sentirono le spine reciproche; il dolore li costrinse ad allontanarsi di nuovo l’uno dall’altro.

Quando poi il bisogno di scaldarsi li portò di nuovo a stare insieme, si ripeté quell’altro malanno; di modo che venivano sballottati avanti e indietro tra due mali, finché non ebbero trovato una moderata distanza reciproca, che rappresentava per loro la migliore posizione.


A. Schopenhauer, Parerga e Paralipomena, II, 2, cap. 30, 396


E' sempre molto carina questa storia, un must nelle lezioni Team Building.

Il buffo è vedere com'è vero, le posizioni che prendiamo, le distanze, quanto cerchiamo di allontanarci e chi ci continua a seguire da vicino.
Io non vorrei te, ma un altro, mi dai fastidio, sei troppo appiccicato.
Dove il tuo equilibrio?

e, come dico spesso nei miei laboratori, tu permetti la vicinanza?
da chi ti lasci avvicinare, a chi ti avvicini, da chi ti allontani?
La risposta non é scontata. Pensa. Com'è per te?

Continua...