Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Creatività nel conoscere se stessi

Potete avere tutti i titoli accademici del mondo, ma se non conoscete
voi stessi, siete estremamente stupidi.

Conoscere se stessi è il fine ultimo dell’educazione.



Se non c’è autoconoscenza, il semplice fatto di raccogliere dati o prendere appunti in modo da superare gli esami è una maniera assai stupida di esistere.

Potete essere capaci di citare la Bhagavadgita, le Upanishad, il Corano o la Bibbia, ma a meno che non conosciate voi stessi, siete come pappagalli che ripetono le parole altrui senza capirle.

Nel momento in cui cominciate a conoscere voi stessi, anche se poco, si è già messo in moto uno straordinario processo di creatività. [...]
A partire da questo potete andare sempre più in profondità, all’infinito, poiché non c’è fine all’autoconoscenza.

J. Krishnamurti, La ricerca della felicità, Milano, Rizzoli 1997.